Scopri i 3 migliori Robot aspirapolvere del momento

1) iRobot Roomba 615 Robot aspirapolvere, Adatto a tappeti e Pavimenti, Tecnologia Dirt Detect, Sistema di Pulizia a 3 Fasi, Maniglia Integrata

UNBOXING
Una volta aperta la scatola al suo interno troviamo ovviamente il robot aspirapolvere, il manuale di istruzioni ( anche in italiano), la dock di ricarica ed il cavo di ricarica. Al tatto trasmette la sensazione di un prodotto solido e robusto, il design è moderno ed elegante.
USO E FUNZIONALITÀ
Questo modello ha un sistema di pulizia in 3 fasi, aspira dallo sporco più fine a quello più grosso, compreso i peli degli animali. Il robot si muove agevolmente su più superfici riuscendo ad adattare automaticamente la sua altezza, tappeti e moquette non sono un ostacolo vengono puliti anch’essi con efficacia. Grazie poi alla funzione di rilevamento dello sporco il robot passa più volte nelle zone più sporche garantendo una pulizia estremamente accurata.

Viene azionato semplicemente premendo l’unico tasto presente sulla parte superiore.
Grazie alla potente batteria riesco tranquillamente a pulire la mia casa che è composta da due piani di circa 80 mq l’uno. Una volta finita la pulizia il robot rientra in autonomia presso la sua stazione di ricarica. Per merito dei suoi 4 sensori di rilevamento della superficie non cadrà dalle scale o da altri dislivelli Inoltre, con la combinazione di spazzola ed aspirazione in continuo movimento riesce a garantire una pulizia sempre eccellente, la spazzola rotante sul bordo riesce poi a spingere anche lo sporco più difficile verso la spazzola con aspirapolvere. Con questo sistema i bordi saranno sempre puliti. Il migliore tra Robot aspirapolvere del momento.

2) Robot Aspirapolvere, Proscenic 800T Robottino Lavapavimenti 2-in-1 con Serbatoio dell’Acqua Elettrico

Cosa c’è di meglio di un oggetto che in casa fa il lavoro al posto tuo? Funziona molto bene e grazie ai suoi sensori anche i mobili sono salvi, difatti riesce ad evitarli senza problemi e soprattutto non ci sbatte scongiurando il pericolo di graffi accidentali (urta soltanto su un anta dell’armadio della camera da letto, ma probabilmente perché è uno specchio e i laser dei sensori si riflettono e lo mandano in confusione, comunque niente paura perché ha la parte frontale “ammortizzata” che elimina ogni pericolo di rottura rilevando in tempo l’ostacolo e facendogli cambiare direzione). Le due piccole spazzoline nella parte anteriore riescono ad raccogliere davvero una marea di polvere, capelli e qualsiasi cosa trovano davanti, la vaschetta di raccolta è abbastanza capiente e svuotarla è davvero semplice e veloce. cambiando vaschetta invece è possibile utilizzarlo anche come lava pavimenti.

E’ dotato di telecomando per attivarlo, disattivarlo, muoverlo a comando, programmarlo e farlo tornare alla base di ricarica… ma la comodità maggiore è di certo la possibilità di poterlo gestire attraverso un’app… si perché è dotato di wifi e di conseguenza può essere gestito in remoto ed anche quando siamo comodamente seduti in divano e lui si trova in un’altra stanza. la configurazione dell’app è risultata abbastanza semplice, basta scansionare il qrcode presente sul manuale, scaricare l’app, fare una piccola registrazione dell’account, seguire le indicazioni sia del manuale che dell’applicazione (tra cui agire fisicamente sul tasto presente sul robot in modo da attivare la ricerca della rete), collegarlo ed il gioco è fatto… si potrà gestire comodamente dallo smartphone.


Durante la pulizia riesce a tracciare e riprodurre a schermo una sorta di mappatura della casa, indicando a grandi linee i punti dove è passato, peccato però che questo procedimento viene effettuato ad ogni ciclo di pulizia con l’unica utilità di farci capire dove è passato e dove no senza la possibilità di interagire in nessun modo (sarebbe stato molto bello se fosse stato possibile ad esempio riuscire ad escludere dalle pulizie determinate zone della casa piuttosto che altre).La batteria dura abbastanza da riuscire a passare per tutta la mia casa (circa 100 mq)… Quando le batterie si stanno per scaricare ritorna da solo nella base di ricarica. non mi crea problemi con i tappeti, riuscendo a salire, e pulire, anche il tappeto dei giochi dei miei figli (per intenderci quello tipo puzzle, alto circa un centimetro). Il Secondo migliore tra Robot aspirapolvere del momento.

3) Bagotte I7 Robot Aspirapolvere Lavapavimenti, 3 in 1 Sistema di Pulizia, Programmabile, Ricarica Automatica, Confine Magnetico, Adatto a Pavimenti e Tappeti

Questo modello svolge il suo lavoro egregiamente e lo ritengo un buon prodotto sotto diversi punti di vista; è facile ed intuitivo da utilizzare, aspira molto bene (raccoglie veramente tanta polvere!), sale sui tappeti senza problemi (ho tappeti di altezza inferiore ai 2 cm) e li pulisce benissimo, è dotato di sensori che gli consentono di evitare gli ostacoli e cambiare facilmente il percorso, passando e ripassando nello stesso punto; è dotato di un telecomando con il quale possiamo impostare le diverse funzioni; attivare/disattivare il funzionamento, direzionare manualmente, impostare la pulizia di una stanza (al termine della quale torna da solo alla base di ricarica) o dell’intera casa (io, avendo la casa su due livelli, lo utilizzo a piani, è in grado spostarsi da una stanza all’altra con facilità e di ritornare alla base anche se la stessa è posizionata in una stanza adiacente), programmare l’accensione ad un orario prestabilito.

Utile è la striscia magnetica che delimita il passaggio del robot (io la posiziono in corrispondenza dei gradini!); durante il funzionamento non è per niente rumoroso, motivo per cui lo utilizzo quando sono a casa (quando passa sui tappeti è ancor più silenzioso!); non ingombra tanto, le dimensioni sono contenute (diametro 33 cm), ed è abbastanza sottile, appena 8 cm, passa infatti sotto letti, mobili e divani; si pulisce facilmente e velocemente, è possibile pulire sia la spazzola centrale che il contenitore raccogli – polvere (basta premere il pulsante dedicato e svuotarne il contenuto!); la batteria dura a lungo (circa 2 h), e la carica avviene con la dedicata base (quando sta per scaricarsi il led lampeggia e il robot torna autonomamente alla base!). Il terzo tra Robot aspirapolvere del momento.

Nella confezione oltre al corpo principale troviamo, due spazzole laterali di ricambio, due viti e un cacciavite, i filtri di ricambio, il manuale delle istruzioni, una piccola spazzola per la pulizia, la base di ricarica con l’adattatore, la striscia magnetica (molto lunga) e l’accessorio integrato che include il panno/moccio e il serbatoio dell’acqua (si monta nella parte sottostante il robot e serve per lavare il pavimento; è perfetto da utilizzare su superfici non particolarmente sporche!); grazie a questo robot risparmio tanto tempo e fatica! Lo ritengo un ottimo acquisto. Il terzo tra Robot aspirapolvere del momento.